Exemple

L’universo femminile fra arte e design al centro della XIII^ FLORENCE BIENNALE, dal 23 al 31 ottobre alla Fortezza da Basso

Tags:

Firenze, 22 ottobre 2021.  Sono 450 gli espositori fra artisti e designer che provenienti dai cinque continenti fino a domenica 31 ottobre invaderanno la Fortezza da Basso presentando le loro opere e produzioni più rappresentative alla XIII^ FLORENCE BIENNALE.

Tema di questa edizione “Eternal Feminine – Eternal Change. Concepts of Femininty in Contemporary Art and Design” che esplora il multiforme universo della femminilità, muovendosi in due direzioni ben precise. Così se da un lato il concetto di femminilità viene elaborato come riflesso della divinità, amore spirituale, fonte di purificazione ed elevazione, dall’altro si celebra il cambiamento fluido e perenne che contrassegna la contemporaneità investendo anche la femminilità, in perenne trasformazione grazie alle spinte di movimenti sociali e culturali : dalla rivoluzione sessuale degli anni Sessanta alle battaglie per le pari opportunità fino al dibattito sulle identità di genere.

Premiati di questa edizione Michelangelo Pistoletto, esponente della cosidetta “Arte povera”, il fotografo Oliviero Toscani e la celebre stilista e attivista inglese Vivienne Westwood.

Al padiglione Cavaniglia, in mostra,  lo special concept curato da Fortunato d’Amico con le installazioni di oltre 60 artisti performer, fotografi, pittori, scultori, architetti, designer, musicisti, poeti, video maker)  selezionati in chiave interdisciplinare e multiculturale.